La Collegiata di San Vittore e il Santuario della SS. Pietà

Se venite a Cannobio non potete non visitare due delle chiese più caratteristiche, ovvero la Collegiata di San Vittore e il Santuario della SS. Pietà

Se venite a Cannobio, sull’Alto Lago Maggiore, non potete non visitare due delle chiese più caratteristiche, ovvero la Collegiata di San Vittore e il Santuario della SS. Pietà.

La settecentesca collegiata di San Vittore rappresenta un luogo centrale nella comunità locale ed ospita al suo interno, oltre alla reliquia legata al miracolo della Pietà, opere di pregio come il cinquecentesco crocefisso e il portale ligneo scolpito, posto a fianco dell’altare maggiore.

La collegiata fu costruita a partire dal 1730 su una precedente chiesa medievale. Dall’antica cupola fu ricavato un ambiente a cui si accede grazie ad una stretta scala, in cui è tuttora conservato il reliquiario con la Sacra Costa del miracolo. 

Il reliquiario viene esposto in chiesa solo in occasione della ricorrenza dei “Lumineri”. Sulla torre campanaria in origine le campane erano due: una per le celebrazioni religiose e l’altra per le convocazioni civili nonchè per le esecuzioni capitali. Il Santuario della SS. Pietà sorge nei pressi dello stupendo Lungolago di Cannobio.

All’inizio del 1500, là dove oggi sorge il Santuario, continuava la cortina di case e palazzi che formavano e formano la facciata a lago dell’antico Borgo di Cannobio. 

In una di queste case abitava la famiglia di Tommaso Zaccheo. Proprio nella sua casa nel 1522, avvennero fatti miracolosi che portarono alla costruzione del Santuario.

Due anni dopo il miracolo si costituì la cosiddetta “confraternita della devozione” che ristrutturò le camere superiori di casa Zaccheo per ricavarne una cappella. In questa cappella celebrò la sua penultima messa San Carlo Borromeo e fu proprio lui a chiedere la costruzione di un grande Santuario per onorare il miracolo lì avvenuto. Il Santuario fu completato nel 1908.

Santa Pietà
San Vittore
Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione. Cliccando su accetta si autorizzano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su rifiuta o la X si rifiutano tutti i cookie di profilazione. Cliccando su personalizza è possibile selezionare quali cookie di profilazione attivare.
Attenzione: alcune funzionalità di questa pagina potrebbero essere bloccate a seguito delle tue scelte privacy