La Grotta di Cannero

La Grotta di Cannero, nata dal desiderio di Don Luigi Borlandelli

Domenica 6 luglio 1924, Don Luigi Borlandelli entra a far parte della Parrocchia di Cannero, l’uomo accompagnato da una forte dedizione al prossimo e all’attività pastorale si adopera sin da subito a migliorare la vita parrocchiale. La devozione per la Santissima Vergine, portò l’uomo a pensare di creare qualcosa per servirla degnamente.

La grotta rispecchia fedelmente le caratteristiche dell’originale anfratto naturale presente a Massabielle in Francia, dove la Vergine apparve ad alcuni pastorelli del luogo. Costruita nel 1939 per volere del parroco Don Luigi Borlandelli, è costante meta di devozione popolare (pellegrinaggi, matrimoni), e luogo di frequenti cerimonie religiose, in particolare l’11 febbraio, anniversario della prima apparizione della Madonna a Lourdes nel 1858, e la prima domenica di settembre, a ricordo dell’inaugurazione, nel corso della quale viene impartita la benedizione agli ammalati.

Grotta di Lourdes
Grotta di Cannero - agrumi